Present
26 18 17 29 27 16 23 7 24 14 25 9 3 11 15 21 19 12 22 13 20 4 6 8 28 1 5 10 2

Research Scientist at the Istc-CNR Unit of Cognitive Primatology & Primate Center

Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. Phone: +39 06 3221437 

Fax: +39 06 3217090

Address: Unit of Cognitive Primatology and Primate Center
Institute of Cognitive Sciences and Technologies
National Research Council
Via Aldrovandi 16 b - 00197 Roma

Short bio

I got a degree in Natural Sciences and then a PhD in Animal Biology from the University of Rome "La Sapienza". I began studying primate behavior in 2000. During my PhD, I conducted field research at the National Park of Brasilia, Brazil, and I was a visiting student at the University of Brasilia. Then, I was a post-doctoral research fellow at CNR and I have been also a visiting scientist at the Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology, Leipzig, Germany. I am currently working at CNR, Institute of Cognitive Sciences and Technologies, Rome. I have authored more than 30 publications in scientific journals and books and participated in several research and didactic projects. I regularly supervise students for their Master or PhD thesis.

Research interests

I have a broad interest in animal behavior and cognition, with a special attention on primates. My research investigates a variety of topics such as feeding behavior, human-animal interactions, behavioral flexibility, causal and analogical reasoning, tool use and action planning in primates.

Personal page

http://istc.cnr.it/people/gloria-sabbatini

Qualche curiosità

Come hai iniziato a studiare le scimmie?

Ero alla ricerca di una tesi in etologia e mi si è presentata la possibilità di studiare i cebi in cattività. Non mi sono fatta sfuggire l'occasione!

Il momento più bello e quello più imbarazzante della tua carriera.

Il momento più bello è stato la prima volta che ho osservato i cebi in natura. Un'esplosione di vitalità e armonia, non riuscivo a staccargli gli occhi di dosso! Il parlare ai convegni in un'altra lingua mi imbarazza sempre un po', non capisco mai se sono chiara e esaustiva nella mia esposizione.

Se non fossero scimmie sarebbero?

Non mi precludo nessuna possibilità, ci sono tante forme di intelligenza là fuori.

La scoperta che ti ha più sorpreso sulle scimmie.

Non ce n'è una in particolare, mi piacciono molto gli studi sulla comunicazione e quelli che ci aiutano a capire come le scimmie vedono gli altri.

Cosa ti annoia di più del mestiere di ricercatore.

Il lavoro d'ufficio, ma peggiore della noia è la paura di non trovare più fondi per le scimmie del Centro.

Unit of Cognitive Primatology - tutte le immagini del sito sono protette da copyright 
Unit of Cognitive Primatology: all images are copyrighted